News NVA

3^ Divisione U/20

3^ Divisione U/20. New Volley Adda vs Pallavolo Cassina 3 – 0 (2522, 25/22, 25/22).

Tabellino: Carola 15, Giorgia 13, Martina 4, Alice 4, Federica 3, Lara 1, Sara M. 1, Valentina (L), Yasmine, Camilla. All. Angelo Tringali.

Con una esaltante gara la NVA stoppa la corsa della capolista Cassina costretta a subire un inappellabile 3 - 0. Angelo schiera Carola e Giorgia bande, Alice e Martina centrali, Lara in cabina di regia, Valentina libero, Sara M. opposto.

La NVA inizia con quattro attacchi out mentre Cassina parte con l’acceleratore premuto e costringe subito mister Tringali al primo time-out (pz. 2/6), pausa che si rileva provvidenziale riportando le nostre in parità (pz. 6/7). L’ottimo rendimento della linea difensiva diretta da Valentina, durata per tutto il match, permette a Lara di servire palloni invitanti per la mano di Carola, capace di tre punti consecutivi (pz. 9/7). La buona vena prosegue e le ragazze si portano sul 12/8 approfittando di una fase di sbandamento della prima in classifica. Alcuni buoni primi tempi del centrale ospite riportano Cassina sul 13 pari. La solidità difensiva delle avversarie stacca la NVA di ben cinque punti (pz. 13/18), il successivo punto a punto spinge il set alla fase cruciale (pz. 15/19, 17/21). Dopo un errore banale il coach chiama il secondo time-out (pz. 18/22), fa un paio di aggiustamenti tattici e resetta le nostre. Risultato? Non c’è più partita: gira tutto alla perfezione, servizio, difesa, costruzione e finalizzazione. Carola mette a terra tre ace al servizio, Giorgia asseconda Lara, Martina stampa un muro e un primo tempo, e il sorpasso è cosa fatta (25/22).

Nel secondo equilibratissimo set il mister si avvale di Carola, Giorgia, Alice, Martina, Valentina e Federica opposta a Lara.

Si inizia con alterni “cambi palla” (pz. 3/3, 6/5, 8/8). Alle marcature di Alice, Federica, Carola e Lara, la Pallavolo Cassina risponde con il monocorde centrale che la NVA fa fatica ad arginare per tutto l’incontro. Nella  fase centrale del parziale Cassina sembra prevalere leggermente (pz. 11/14, 14/16), ma una Carola in vena e ancora Giorgia e Federica accorciano e impattano sul 18 pari. Punto a punto fino al 20/20 con un ace di Alice. Il 21/20 è di Martina, il 23/20 di Federica. E’ il momento di spingere e la NVA non si fa attendere conquistando due set-point. Il primo viene sprecato ma non il secondo, con Martina che abbatte il muro di Cassina (25/22).

Il pubblico spera che la NVA continui sul solco tracciato nelle prime due frazioni, e così accade. Cassina resiste ai colpi di Carola e Giorgia che pian piano sale in cattedra con le sue letali diagonali (pz. 3/2, 5/4, 8/8) e riesce a sopravanzarci di due lunghezze (pz. 8/10). La panchina si fa sentire e le nostre aggiustano la mira che vale un primo parziale di quattro pt. (pz. 12/10), un secondo sempre di quattro pt. (pz. 12/11, 15/11) e un terzo di tre pt. (pz 15/12, 17/12). Lasciamo alle ospiti solo la miseria di due errori in battuta. Le cassinesi non son dome però e ritornano minacciose, con le nostre un po’ in sofferenza. Dal 17/12 si passa velocemente a solo +1 per la NVA (pz. 18/16, 19/18). Giorgia allontana temporaneamente la minaccia (pz. 21/18) ma si torna in parità (pz. 21/21). Quindi, sul 22 pari strappo della NVA che con un attacco di Carola fa esultare il pubblico per la terza vittoria in campionato (25/22). E’ stato un bell’incontro giocato da due fra le formazioni più in forma del campionato, con le ragazze di Angelo concentrate su ogni palla per un’ora e mezza, capaci di non smarrirsi e di essere ciniche nelle fasi cruciali di tutti e tre i set.

Alla fine si contano soltanto 5 errori al servizio e tre in ricezione, con il 55% dei punti conquistati dal nostro reparto offensivo (8 ace).  

Bene tutti i reparti: Valentina è padrona della seconda linea, Carola e Giorgia sono una garanzia in banda, le centrali Martina e Alice si fanno sentire, Sara M. e Federica sono ordinate e non sprecano. Un elogio per la partita giocata dal palleggiatore Lara da poco aggregatasi alla formazione di 3^ divisione, tranquilla e fredda in tutte le soluzioni cercate.

Mister Tringali ha condotto con sicurezza il proprio roster, nel quale si è notato un alto livello di autostima e generosità. L’auspicio di tutto lo staff e dei tifosi è quello che adesso la squadra rafforzi il ritrovato spirito di squadra, in attesa dei rientri delle altre atlete non disponibili mercoledì sera, Victoria, Sara F. e Michela.