Irene Cassano ci racconta qualcosa di sè e della sua passione sportiva.

Irene Cassano ci racconta qualcosa di sè e della sua passione sportiva.

Una tua breve presentazione: chi sei, dove vivi, a che età e in quale società hai iniziato a giocare…Ciao, sono Irene Cassano, ho 13 anni e vivo a Cassano d'Adda, dove 7 anni fa è iniziata la mia passione per la pallavolo, sempre in NVA.

Il tuo soprannome sportivo…Non ho un soprannome sportivo.

Pallavolo significa…La pallavolo significa libertà, svago, un posto nel quale i problemi passano in secondo piano.

Hai scelto il volley perché…Mi sono innamorata della pallavolo grazie a mia sorella, che ha giocato nella società dove tutt'ora pratico il mio sport. Il volley mi ha aiutata ad esprimermi e soprattutto a conoscere meglio i miei limiti e i miei punti forza.

La partita ideale…La mia partita ideale sarebbe combattuta e molto ardua ma conclusa con una grande vittoria.

La gara più bella giocata…Sicuramente la gara più bella a cui ho partecipato è stata quella del mio esordio da libero: con la mente concentrata sono riuscita a portare a casa ottimi risultati.

Il tuo idolo sportivo…I miei idoli sportivi sono sicuramente l'opposto Ivan Zaytsev e il libero Monica de Gennaro

Nello sport adori…Nello sport adoro il senso di libertà e di spensieratezza, amo il gioco di squadra ed il supporto tra compagne.

Nello sport detesti…Nello sport detesto l'egoismo, se si sceglie di praticare uno sport di squadra, bisogna essere preparati ad aiutare le compagne nel momento del bisogno, in una squadra non c'è tempo per pensare a se stessi.

Dedicheresti una vittoria a…Dedico le mie vittorie a chi ha sempre creduto in me e a tutti gli allenatori che mi hanno vista crescere.

In quale ruolo giochi e perché lo hai scelto? Il mio ruolo è il libero, l'ho scelto perché quando mi muovo nel campo mi sento bene, libera dai pensieri.

Numero di maglia? 4.

Il ruolo della pallavolo nella tua giornata? La pallavolo ricopre gran parte della mia settimana, è una passione che riduce lo stress e mi tiene in forma.

In quale/i formazione/i hai giocato la scorsa stagione, com’è andata? Nella scorsa stagione ho fatto parte dell'under 13 e dell'under 14. Nella prima squadra sono scesa in campo con il ruolo da attaccante, nella seconda ho giocato da libero.

Il tuo ricordo pallavolistico più bello dello scorso anno? Il ricordo che mi passa per la testa è sicuramente il mio esordio da libero. Sono entusiasta all'idea di avere finalmente un ruolo in cui mi sento a mio agio.

Con quale spirito ti appresti a ricominciare? Mi appresto a ricominciare con uno spirito forte, tenace e grintoso.

In quali formazioni giocherai? Giocherò nell'under 14 e nell'under 16 bianca.

I prossimi obiettivi di squadra e personali. L'obbiettivo di squadra è sicuramente quello di continuare a crescere insieme, migliorando sempre. Personalmente posso dire che la mia ambizione è migliorare nel mio ruolo.

Segui le partite della formazione di B2? Si, non ne perdo una in casa. A volte sono andata anche in trasferta. Mi piace vederle giocare, le ragazze sono tutte fortissime.

Cosa fai per tenerti allenata durante la sosta estiva? Durante la sosta estiva mi mantengo in forma facendo vari esercizi fisici a casa.