1° Divisione U/21: NVA > Viscontini Gi Group 3-2

Soffertissima gara quella che ha visto di fronte mercoledì sera a Groppello la Viscontini Gi Group e la New Volley Adda, che è riuscita a conquistare la vittoria al fotofinish per 3 - 2 (25/21, 29/31, 11/25, 27/25, 15/11).
 L’andamento dei cinque set è stato quanto meno altalenante: dopo una leggera supremazia casalinga nel primo parziale ed un combattutissimo ma perso secondo set, la gara sembrava sprecata quando nel quarto le ospiti erano davanti 20/13 e con le nostre in pesante difficoltà. Affrontata questa fase con pazienza e tenacia, la NVA è rientrata aggiudicandosi un tiratissimo finale di set. L’equilibrio fra le contendenti è ritornato nella prima parte del tie-break, poi dominato nella fase conclusiva dalle ragazze di Angelo.
Nel primo set NVA avanti fino al 9/5, quando la Viscontini con una striscia positiva sale sul 12/10 e resta a condurre fino al 17/16, con le nostre comunque in partita. Gli attacchi di Sara, Marzia, gli aces di Chiara ed alcuni errori delle ospiti portano la NVA sul 22/18. Un muro, un attacco di Martina ed un ace di Giulia archiviano il 25/21.
La seconda frazione vive su un prolungato equilibrio e, punto a punto, si giunge fino al 20 pari (pz. 8/8, 11/11, 16/16); si segnalano ace di Chiara, punti a terra di Marzia, Giulia e Sara ben servite da Tecla, muri di Martina, e l’onnipresenza del libero Alessandra.
Un altro ace di Chiara e un attacco di Giulia portano la New Volley a giocarsi due set-point sul 24/22, vanificati da un servizio e un attacco out. Si va avanti punto a punto con la Viscontini che sciupa a sua volta ben 4 set-point (pz. 25/14, 26/25, 27/26, 28/27), grazie a contrattacchi di Chiara e Sara. Altro ace di Chiara che porta le nostre a giocarsi un nuovo ma inutile set-point (29/28). Infine un altro nostro errore in attacco, una indecisione nella linea difensiva e l’ultimo pallone cade a terra sul 31/29 per le ospiti.
Nel terzo set la NVA esce mentalmente dall’incontro sull’8 pari e nulla può fare coach Tringali per sovvertirne le sorti. Dopo uno spaventoso parziale di 17/3 per le avversarie, il conto si chiude sul 25/11 per loro.
Il quarto inizia punto a punto almeno fino al 9/10 per la Viscontini. La nostra mancanza di incisività e le incertezze fra le linee confortano la formazione milanese, astuta ad approfittarne ed a metterci a distanza di sicurezza (pz. 10/13, 11/17, 13/20). Ma quando le ospiti si vedevano ormai sotto la doccia, pian pianino le nostre costruiscono la rimonta marcando ben 6 pt. consecutivi fino al 19/20 sfruttando la vena al servizio di Martina. Le sorti della gara sono ormai mutate anche se si viaggia punto a punto. NVA spreca sul 24/23 e la Viscontini sul 25/24; due palle a terra di Marzia e un ace pareggiano la contesa.
Al tie-break scientifica parità fra le squadre fino al 10 pari (pz. 3/3, 66/, 8/8). Lucia, ben assecondata da Tecla, segna due preziosi punti, Marzia un ace e il nostro centrale il “murone” conclusivo, che porta altri due punti in classifica generale e tanto entusiasmo in campo e fuori.
Martedì 14 novembre trasferta impegnativa per la nostra formazione a Segrate (21:15).