Serie C: NVA > Novate Volley 3-0

New Volley Adda  vs  Novate Volley 3 – 0 (25/21, 25/15, 25/18).
Niente da fare per Novate contro una New Volley Adda molto attenta sia in battuta che nella fase di contrattacco.
Come ci si augurava, le nostre ragazze non hanno in alcun modo sottovalutato l’impegno con l’ultima in classifica, conducendo in maniera autoritaria il match, che nei parziali non lascia nessun margine di commento.
Parte bene la NVA che sfrutta la buona vena al servizio, durata per tutto l’incontro, e distanzia subito di 5/6 punti le avversarie, tenaci però nel rientrare e impattare sul 15/15, unico sprazzo di gara nel quale hanno tenuto testa alle cassanesi. Il muro, altro fondamentale ad alto rendimento (Chiara, Paola), ristabilisce le differenze in nostro favore. La distribuzione del palleggio di Giulia e le finalizzazioni delle bande Francesca e Sofia chiudono in sicurezza il set (25/21), dopo aver sprecato un set-point sul 24/21. 
Le ragazze di Santina ripartono ancor meglio nel secondo e lo ipotecano rapidamente con secchi parziali (6/2, 10/3, 13/6, 16/9, 19/11, 23/13). In questa fase va tutto per il meglio: ottimo il palleggio di Giulia, punti pesanti di Paola al servizio, fast senza scampo del capitano Chiara, primi tempi e muri di Carola, diagonali di Francesca, Paola e Sofia, che delizia il pubblico con una spettacolare stop-volley che vale il 25/15. Danno il loro contributo anche Gloria, che rileva Giulia, e Martina B.
L’ultima frazione ricalca quanto fin qui narrato, con le bianco-rosse decise ad archiviare presto la contesa (pz. 6/4, 9/6 13/7). Le distanze si dilatano a metà set, con le nostre in sicurezza in fase di costruzione e finalizzazione, ma poco impegnate in difesa, grazie anche all’invalicabile muro (pz. 16/9, 18/13, 21/14). Bene il servizio, con Martina R. autrice di un apprezzabile ace. Sul 21/15 ci pensa Paola a mandare i titoli di coda con tre consecutivi colpi d’attacco, lasciando poi l’onore a Martina B. di fissare il parziale sul 25/18. Partita di ordinaria amministrazione per l’insuperabile Elena.
Con questa quarta vittoria la NVA fortifica la piazza d’onore in solitaria, dietro Tradate e davanti a Rivanazzano e Mandello del Lario.
Sarà estremamente impegnativo il prossimo turno, previsto per sabato 18 novembre al Palacus di Pavia, ove le nostre affronteranno alle 21:00 la Cus Pavia Elettromas (al sesto posto), capace però di espugnare sabato scorso la palestra della OMC Valpala (3/2).
 
Classifica serie C: (clicca qui)
Calendario girona (clicca qui)