Nonostante sia scesa in campo con una formazione rimaneggiata, causa diverse assenze in ruoli chiave, la NVA sfodera un’ottima prestazione e respinge le velleità del Volley Davis, superato con un netto 3/1 (pz. 25/19, 27/25, 19/25, 25/18). Dopo due sconfitte consecutive, seppur in trasferta e contro squadre di livello, le bianco-rosse ritornano al successo superando con slancio e rinnovata fiducia una formazione, quella di Bigarello, che vanta un roster di tutto rispetto per la categoria. Senza il bomber Elisa Biffi e con il libero Elena De Vita, febbricitante ma sostenuta dalla presenza in panca della giovanissima Alessandra Prina, coach Guarneri è riuscita a dare un assetto equilibrato in tutti i reparti sfruttando appieno le potenzialità di ognuna delle atlete chiamate in causa. Fruttuosa di punti e muri è stata la resa dei centrali Raffaella Romolo e Nikita Moroli, ma tutta la squadra ha ridotto al minimo gli errori gratuiti che son valsi i tre punti. Giulia Foglio ha distribuito al meglio il gioco offensivo, servendo con precisione e timing tutte le zone d’attacco. Buonissima anche le prestazioni di Susan Dendena, Chiara Mazzola e Paola Passerini. Azzeccate sono poi state le scelte tattiche della panchina, che hanno avuto quale effetto quello di ridurre l’impeto dell’efficace gioco centrale delle ospiti. Nel primo set la NVA è partita con una marcia superiore alle avversarie che mai hanno avuto occasione di rientrare (25/19). La seconda frazione è stata la più avvincente e si è protratta ai vantaggi, ma alla fine è stata la New Volley a spuntarla. L’equilibrio quasi perfetto del terzo set, che ha portato le contendenti in parità fino alle fasi decisive, è stato spezzato dall’unico passaggio a vuoto delle nostre atlete che l’han pagato lasciando andare le ospiti fino al 19/25. La New Volley ha fiutato il pericolo che poteva arrivare da una squadra in ripresa, e senza indugio è tornata a martellare ed ha regalato il quarto successo ai numerosi tifosi che hanno riempito tutta la palestra “Giancarlo Mazzola” di Groppello. I tre punti conquistati sono ossigeno puro; la classifica parla di settima piazza, ma di fatto ci sono altrettante compagini ristrette in soli 4 punti. Per proseguire la ritrovata vena agonistica, la New Volley Adda dovrà recarsi a Bergamo, sabato 7 dicembre (17:00), convinta dei propri mezzi per tentare di espugnare il campo del Chorus Volley Bergamo. Formazione New Volley Adda: 1 Elena De Vita ( L), 2 Paola Passerini, 3 Francesca Lodetti, Alessandra Prina, 7 Chiara Mazzola, 8 Giulia Foglio, 9 Viola Curti, 10 Raffaella Moroli, 11 Martina Riva, 15 Sofia Guastella, 16 Gloria Castellazzi, 17 Susan Dendena, 20 Nikita Romolo, Elisa Biffi (12, n.d.). All. Santina Guarneri, dir. Matteo Zerbi

La 1^ divisione “Fuorigiri/Artigrafiche Gallati” di Santina Guarneri perde al fotofinish il tie-break in casa del Volley Varedo e ora è terza in classifica. L’U13 “McDonald’s” di Marco Doviti nulla può nella trasferta di Cernusco (3/0). L’U12 “Brianza Car4” diretta da Tiziana Costa si impone ad Agrate Brianza con un bel 3/0, mentre l’U14 Blu “McDonald’s” di Ottavia Fumagalli si arrende al Gonzaga Milano (3/0). Coppa Regular Level: ASO San Rocco - NVA 3div “Cogeser” 1/3; New Volley Burago - NVA 3div “Cogeser” 3/1; rinviata la gara Dream Volley – NVA “Mazda-Carozza”. Domenica 24 l’U18 “Fuorigiri/Artigrafiche Gallati” vince 3/0 in casa della Pallavolo Cavenago allenata dal nostro Marco Doviti che dirige l’U13 Red (sarà per la prossima volta Marco!). L’U16 Blu “Farmacia Salus” di Ottavia Fumagalli ha affrontato a Groppello il Rosa Volley (r.n.p.), e l’U16 Red “Cogeser” ha ospitato nella Palestra Giancarlo Mazzola la Viscontini Milano (r.n.p).    

L’unico incontro di sabato 16 è stato disputato dall’U16 “Farmacia Salus” che si è arresa in casa contro l’Argentia (1 - 3). Per la formazione di Ottavia Fumagalli, che ora occupa posizioni di centro classifica, il prossimo impegno è in calendario domenica 24 novembre (14.00) in casa contro il Rosa Volley. Domenica 17 è stato un concentrato di gare: l’U14 Red brinda al primo successo stagionale superando in casa il Bresso (3 – 0), l’U/12 “Brianza Car4” si arrende alla più quotata Alpha Volley (0 - 3), l’U13 “McDonald’s” nulla può contro il forte Busnago (0 – 3), mentre l’U14 Blu “McDonald’s” lotta strenuamente in casa della Libertas Sesto e cede solo al tie-break (3- 2). Infine l’U16 Red “Cogeser” nulla ha potuto a Segrate superata per 3 – 0. 

La NVA , dopo una difficile settimana di allenamenti a ranghi ridotti, ha affrontato la trasferta bresciana priva di alcune atlete e con altre non in perfette condizioni fisiche. Difronte ha poi trovato una delle compagini più in forma di questa parte di stagione, e l’impegno è divenuto quasi insormontabile. Nonostante queste premesse, la New Volley Adda non si è data per vinta ed ha affrontato con impegno la gara, riuscendo a giocare un buon primo set sfuggito solo nella fase decisiva (25/23). Il secondo è stato equilibrato per la maggior parte del tempo, ma poi le padroni di casa sono riuscite ad allungare aggiudicandoselo per 25/20. Nella terza frazione la New Volley Adda ha concesso molto a Villanuova che senza grosse resistenze ha portato a casa i tre punti (25/17). Ora in classifica la New Volley Adda è scivolata un po’ indietro, e diventa quindi importantissima la prossima gara interna contro un’altra delle formazioni più quotate ma che sta accusando qualche colpo a vuoto. E’ quindi l’occasione da sfruttare per tornare a far punti e riprendere la striscia vincente di qualche settimana fa. Sabato 30 novembre (21.00) tutti i tifosi sono chiamati a dare un valido contributo alle ragazze di Santina Guarneri che ospiteranno, presso la Palestra Giancarlo Mazzola di Groppello, il Volley Davis Bigarello. Formazione New Volley Adda: 1 Elena De Vita (L), 2 Paola Passerini, 3 Francesca Lodetti, 7 Chiara Mazzola, 8 Giulia Foglio, 9 Viola Curti, 10 Raffaella Moroli, 11 Martina Riva, 12 Elisa Biffi, 16 Gloria Castellazzi, 17 Susan Dendena, 20 Nikita Romolo. All. Santina Guarneri, dir. Matteo Zerbi

Sabato 16 novembre - 5^ giornata Serie C. Nulla da fare per la New Volley Adda nella trasferta di San Bassano. Come da pronostico, la difficile gara con la Walcor ha sorriso alle padroni di casa, capaci di imporsi per 3 – 1 (23/25, 25/14, 25/16, 25/17). L’incontro, valido per la quinta giornata del campionato di Serie C e che ha visto contrapposte le capolista del girone, ha visto infatti prevalere la Walcor al cospetto della formazione cassanese che si presentava con un buon bilancio di tre vittorie e una sola sconfitta. Dopo un buon inizio, che è valso il primo set, le bianco-rosse sono purtroppo calate nei restanti parziali sotto la pressione delle cremasche, che